Latte in polvere per agnelli, la nostra buona soluzione

Versatile e facile da usare, due dettagli importanti del nostro latte in polvere per agnelli

13 Novembre 2017
Latte in polvere per agnelli, la nostra buona soluzione
Uno dei primi parametri da osservare nella scelta del latte in polvere per agnelli più idoneo allo scopo è la praticità. La semplicità d’uso e la versatilità del prodotto devono essere al primo posto tra i parametri utilizzati per l’acquisto del latte in polvere per agnelli.
Le avverse condizioni in cui gli operatori si trovano ad alimentare e svezzare i piccoli, tipicamente il pascolo in movimento, rendono necessaria ad esempio la possibilità di sciogliere il latte in polvere per agnelli con temperature dell’acqua non ideali, oppure con tempi e attrezzature di diluizione e somministrazione di fortuna.
Le farine lattee tradizionali, con elevato tenore di latte scremato in polvere, spesso soffrono queste condizioni d’uso e rendono l’alimento nel migliore dei casi poco appetibile, o, peggio, addirittura non digeribile, costituendo paradossalmente la principale causa di manifestazione delle enteriti neonatali e delle disfunzioni di crescita nel primo periodo di vita.
Studi, ricerche e sperimentazioni hanno condotto Cima e i suoi partner alla formulazione di un prodotto “robusto”, e soprattutto molto versatile, utilizzabile quindi in situazioni sfavorevoli con risultati comunque molto interessanti.
Si tratta di un grande successo nell’evoluzione tecnologica del latte in polvere per agnelli: Tentolam Super, con il 30 % di polvere di latte scremato, è formulato con il meglio delle tecnologie lattiero casearie disponibili. Il prodotto fornisce nutrienti e integrazione vitaminico-minerale perfettamente calibrati sulle esigenze degli agnelli, nel rispetto delle difficoltà operative che talvolta questo allevamento comporta.